Leader si diventa. A patto che la coerenza non sia uno slogan ma una prassi “incarnata”

Sembra davvero incredibile, ma pare che sia parecchio diffusa la convinzione che le persone siano “stupide”, che non vedano, che non abbiano la capacità di discernere e di distinguere. Ed è anche sempre più evidente la grande incoerenza tra i comportamenti dichiarati e i comportamenti “agiti” nella vita organizzativa. A poco serve codificare valori, comportamenti, role model, set infiniti di competenze, …